Ricette

Melanzane Rosse di Rotonda: Secondo Step. Ripiene

Secondo capitolo dedicato alla Melanzana Rossa DOP Di Rotonda. Dopo la ricetta della pasta ecco una bella idea per farle, talmente bella che… non è mia !!!

Doverosi ringraziamenti, quindi, prima di tutto a Teresa-Gennarino, amica di lunga data, grande esperta di cucina mediterranea nonché “mamma” di due realtà del web molto seguite: Gennarino.org e Scatti Golosi. La ricetta che segue è una libera interpretazione delle sue melanzane di Rotonda Ripiene.

clip_image003.jpg

Ingredienti:

9 Melanzane Rosse di Rotonda

1 spicchio d’aglio Caciocavallo (una fetta, ca.400 gr. nella mia versione ho scelto l’affumicato)

Origano secco.

Pane Raffermo.Teresa consiglia il Pane di Matera, a me è un po’ scomodo, quindi ho usato quello che avevo in casa, cioè l’ottimo comune del Forno Calzolari.

2 Uova.

Sale.

Pepe.

clip_image002.jpg

Le Melanzane: per prima cosa le “decapitiamo”, tagliando via la parte superiore e le svuotiamo, tenendo da parte la polpa. La ricetta di Teresa dice di cuocere in acqua le due parti (polpa e scorze) tenendo un po’ più indietro i cappucci. Io ho messo tutto insieme separatamente nel microonde per 20 minuti a 75% della potenza massima: le scorze e i cappucci in una teglia, la polpa in un altro contenitore, coperta d’acqua, insieme a un paio di spicchi d’aglio pestati.

Il Ripieno: terminata l’operazione ho: eliminato l’aglio e unita la polpa al pane raffermo (più o meno in pari quantità di peso rispetto alla melanzana), strizzato per bene il composto per eliminare l’acqua in eccesso, unito al composto le Uova e il Caciocavallo tagliato a cubetti minuscoli, un pizzico di Sale, Pepe e una spolverata di Origano.

Riempite le melanzane con un cucchiaino da caffè abbondante per unità, un filo d’olio prima di incoperchiare ciascuna piccola “zucca” col suo cappuccio e terminata la cottura in forno tradizionale per altri 20 Minuti a 170°.

Il risultato alla vista è stato invitante, all’assaggio in effetti si nota abbastanza l’amarognolo ormai dimenticato che le melanzane dovrebbero sempre avere. Eventualmente, per eliminarlo è consigliabile il trattamento al sale grosso e a testa in giù delle melanzane una volta svuotate, proprio per eliminare l’acqua “amara”.

clip_image004.jpg

 

Annunci

One thought on “Melanzane Rosse di Rotonda: Secondo Step. Ripiene

  1. E perché eliminare l’amarognolo? secondo me è la caratteristica principe di queste melanzane, che preferisco esaltare attraverso l’accostamento ad altri prodotti che lo stemperino, rendendolo meno percettibile. Oppure lo esaltino, come nella marmellata che sembra sapere di chinotto all’assaggio. 😀
    In ogni caso, amaro o no, sono buone assai, vero?
    Buona giornata e grazie per la citazione. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...