Altre Destinazioni/Locali

A Modena, un viaggio ai Confini della Galassia. (1/2) – Franceschetta 58.

clip_image003

Nell’anno del signore 2014, il dilettante scribacchino che volesse redigere una Guida Galattica per Gastrostoppisti non potrebbe fare a meno di dedicare un intero capitolo alla città di Modena. Non è scelto a caso il riferimento a Douglas Adams: aldilà della secolare tradizione che lega a doppio filo l’Emilia con la buona tavola, è innegabile che, parlando del Big Bang del’enogastronomia italiana, il pensiero corra primo fra tutti a Massimo Bottura e alla sua Osteria Francescana, situata, guarda caso, proprio nella città della Ghirlandina, in quella Via Stella del nome quantomeno evocativo: impossibile non associare il toponimo alle Stelle (tre…) ricevute negli anni come riconoscimento dalla nota guida transalpina, altrettanto appropriato pensare alla Francescana come centro di una galassia in continuo movimento, una supernova che il Foodie è andato a osservare da vicino.

clip_image004

Prima tappa del viaggio: Franceschetta 58. E’ sabato, sono quasi le 14, senza una prenotazione né tantomeno una telefonata ci presentiamo nel locale di Via Vignolese, fratello low-cost della prestigiosa Osteria di Via Stella. L’arredamento ricalca ambientazioni bistrò di gusto moderno: led e neon, grandi vetrate e metallo satinato. In linea con lo spirito smart del locale la scelta dell’assenza di tovagliato, in netta contrapposizione con la modernità dell’arredamento le stoviglie sono un assortimento di piatti old-style dalle decorazioni più svariate, accoppiate a posateria d’argento. Il risultato finale è una miscela chic e informale, per niente ingessata, che mette l’avventore a proprio agio.

clip_image005

La formula del pranzo è semplice: 15 Euro bevande escluse per avere a disposizione un buffet di piatti freddi, salumi al taglio e formaggi, oltre a piatti caldi preparati dallo staff di Bibendum Catering. Sfiziose le insalate, fresche le verdure assemblate in abbinamenti originali, pregevole la presenza di una bella ventresca di tonno sott’olio, verso la quale mi avventuro con gioia prima di avvicinarmi al banco dei caldi, dove è la Signora Marta Pulini in persona a illustrare una selezione giornaliera che ti fa venire voglia di provare tutto, tra tonnarelli al forno, timballini di riso allo zafferano, maialino croccante e profumato e zucca caramellata.

clip_image006

Non ci facciamo mancare nulla e concludiamo, sempre attingendo dal buffet, con una losanga di torta alla crema di limone e un’altra di torta al cioccolato che ricorda la Barozzi, accompagnata da una generosa cucchiaiata di crema al mascarpone. Salutiamo ripromettendoci di tornare una sera a cena, la formula è differente e quantomai invitante: 8,50 Eur a piatto. Non c’è da meravigliarsi se la raccomandazione è di prenotare per tempo.

Franceschetta 58 : Brasserie
Strada Vignolese, 58
41124 Modena
Pranzo 12:30 – 15:00
Cena 19:30 – 24:00
Chiuso la Domenica
Tel.: 059.3091008
http://www.franceschetta58.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...