Ricette/Sing A Song - Piatti in Vinile.

Redemption Song di un’ Albanella. Uliassi feat. Joe Strummer.

clip_image002
Ogni tanto al Foodie piace rubacchiare ricette agli Chef famosi. La (geniale) Albanella di Molluschi e Crostacei è uno dei piatti che hanno reso famoso un certo cuoco di Senigallia che, a mio avviso, se non avesse fatto lo chef se la sarebbe tranquillamente cavata come rockstar. E’ una preparazione abbastanza articolata e siccome io non sono “LUI”, cioè l’autore/inventore/colui che ha reso famosa questa preparazione, mi limiterò a proporre la mia interpretazione in chiave semplificata, con la quale ho fatto divertire i miei ospiti qualche sera fa, abbinandola, guardacaso alla cover di Joe Strummer di Redemption Song, capolavoro di Bob Marley.  Nulla vieta, tuttavia, di cimentarsi nella versione originale dell’albanella: questa

 

Old pirates yes they rab I
Sold I to the merchant ships
Minutes after they took I from the
Bottom less pit

But my hand was made strong
By the hand of the almighty
We forward in this generation triumphantly
All I ever had is songs of freedom

Won’t you help to sing these songs of freedom
‘Cause all I ever had redemption songs,
Redemption songs

 

Ingredienti per 4 persone:

500 gr. di Vongole Veraci
16 Gamberi o Mazzancolle
4 Canocchie intere
500 Gr. di Agretti (detti anche “Barba del Negus”)
6 pomodorini pachino.
Finocchietto Selvatico
Peperoncino fresco

Emancipate yourselves from mental slavery
None but ourselves can free our minds
Have no fear for atomic energy
‘Cause none a them can stop the time

How long shall they kill our prophets
While we stand aside and look
Some say it’s just a part of it
We’ve got to fulfill the book

Won’t you help to sing, these songs af freedom
‘Cause all I ever had,
Redemption songs, redemption songs
Redemption songs

 

Fare aprire le vongole in un tegame, con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio in camicia e qualche grano di pepe: basteranno pochi minuti a coperchio chiuso. Attenzione a non esagerare con i tempi, le vongole dovranno giusto aprirsi, assolutamente non cuocersi in quanto la loro cottura dovrà essere portata a termine nell’albanella.

Tenere da parte le vongole, filtrare il liquido che rimarrà sul fondo e farlo restringere per qualche minuto.

Pulire i Gamberi, sgusciarli e tenere solo le code, saltare le canocchie in aglio e olio, rapidamente, quindi raffreddarle in acqua e ghiaccio e pulirle, togliendo completamente il carapace e conservando solo la polpa.

Sbollentare gli Agretti in acqua poco salata, immergendoli in acqua e ghiaccio a cottura ultimata.

Preparare i pomodorini confit: tagliati a metà , disposti a pancia in su, spolverati di sale e zucchero e un filo d’olio, cuocere in forno per 20’ a 180° (oppure metà tempo nel micro al max).

Ok, siamo pronti per comporre il nostro vasetto. Disporre sul fondo gli agretti, uno spicchio d’aglio, peperoncino e distribuire equamente gli altri ingredienti. Bagnare con il liquido di cottura delle vongole, aggiungendo al termine un rametto di finocchietto, chiudere le albanelle e disporle in una teglietta.

Riempire la teglietta d’acqua fino a poco meno della metà dell’altezza del vasetto e infornare. Da quando l’acqua comincerà a bollire, calcolate 8 minuti.

Servire le albanelle aprendole, ovviamente facendo molta attenzione perché potrebbero schizzare, e godersi il profumo del vapore che ne uscirà, prima di assaporarne il contenuto…

Emancipate yourselves from mental slavery
None but ourselves can free our minds
Have no fear for atomic energy
‘Cause none a them can stop the time

How long shall they kill our prophets
While we stand aside and look
Yes some say it’s just a part of it
We’ve got to fulfill the book

Won’t you help to sing, these songs af freedom
‘Cause all I ever had, redemption Songs
All I ever had, redemption songs
These songs of freedom, songs of freedom

 

 

 

 

Annunci

One thought on “Redemption Song di un’ Albanella. Uliassi feat. Joe Strummer.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...