Eventi

Tutti i cibi del mondo in piazza al Festival Internazionale del Cibo di Strada di Cesena.

clip_image001

Leggere il mondo attraverso il cibo. E’ probabilmente in questi termini che si puo’ sintetizzare l’essenza più vera del Festival Internazionale del Cibo di Strada, la manifestazione enogastronomica cesenate organizzate da Confesercenti Cesenate, Slow Food Cesena e Conservatoire des Cuisines Méditerranéennes, giunta quest’anno alla sua ottava edizione.

clip_image002

Un successo strepitoso, un bagno di folla impressionante per la “prima volta” del Foodie nella città malatestiana, tra fumi e profumi di griglie e fornelli, una presenza rappresentativa davvero di tutte le realtà mondiali di una delle forme espressione gastronomica più genuina e vera. Una ventina, quest’anno, le isole gastronomiche installate nel centro storico, affiancate da un’area dedicata ai food trucks.

clip_image004

Una presenza eterogenea, ricca e colorata nella quale perdersi, un mare di gente, di sapori e di aromi i più variegati: un viaggio che parte da quei cibi di strada che la fanno da padrone proprio qui in Romagna, come la piadina e i tipici coni di pesce fritto e prende il largo attraversando l’Italia del gnocco fritto emiliano, i banchi dei trippai fiorentini, la focaccia ligure in tutte le sue declinazioni, gli arrosticini d’Abruzzo, le specialità alla griglia pugliesi, i panini con la milza e gli arancini di Sicilia.

clip_image006

Un viaggio che continua e varca i confini italiani, avventurandosi nel caleidoscopio di culture e cibi che si avvicendano senza soluzione di continuità lungo il perimetro della piazza, spaziando dall’Argentina del Churrasco agli Yakitory e ramen giapponesi, dalla Grecia del Souvlaky al chay masala dall’India, dai Falafel e briyani del Kurdistan, fino al Cous cous e alla tajine marocchini,dai Burritos Messicani, fino alle impronunciabili quanto golose specialità Peruviane, provenzali, rumene e venezuelane.

clip_image008

E’ un girotondo colorato, chiassoso e colorato che grida ad alta voce lo stesso messaggio: la bellezza della diversità tra le culture sta proprio nello scoprirsi reciprocamente, farlo attraverso il cibo è probabilmente uno dei modi migliori. All’anno prossimo, Cesena.

www.cibodistrada.com
www.confesercenticesenate.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...