Ricette/Sing A Song - Piatti in Vinile.

The NightFlan. Donald Fagen e il Foie Gras.

clip_image002

Se un giorno l’Unesco dovesse mai stilare una lista dei dischi da conservare come Patrimonio dell’Umanita, “The Nightfly” di Donald Fagen sarebbe di sicuro uno di quelli da inserirvi di diritto. Il frutto della maturità artistica dell’altra metà degli Steely Dan, un disco completo, dalle sonorità equilibrate e attuali anche a trent’anni di distanza, una perla che non ci si stanca mai di ascoltare.

Nel pezzo che dà il titolo all’album il richiamo all’immagine di copertina e la voce dello speaker notturno di una radio di Baton Rouge, un sound sofisticato ed elegante, vellutato come il flan di foie gras al quale l’ho abbinato per questa puntata del Sing-A-Song.

FLAN DI FOIE GRAS

Ingredienti per 4 Persone:

– 250 gr. Foie Gras Mi-Cuit

– 2 Uova

– 200 Ml. Panna Liquida.

I’m Lester the Nightfly
Hello Baton Rouge
Won’t you turn your radio down
Respect the seven second delay we use
So you say there’s a race
Of men in the trees
You’re for tough legislation
Thanks for calling
I wait all night for calls like these
An independent station
“W-J-A-Z”
With jazz and conversation
From the foot of Mt Belzoni
Sweet music
Tonight the night is mine
Late line till the sun comes through the skylight

In una ciotola rompere le uova e sbatterle con una frusta.

Unire successivamente la panna liquida e il foie gras, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo.

Disporre in 4 ciotoline da Creme Caramel e cuocere in forno a bagnomaria a 140° per 45’.

clip_image003

I’ve got plenty of java
And Chesterfield Kings
But I feel like crying
I wish I had a heart like ice
Heart like ice
If you want your honey
To look super swell
You must spring for that little blue jar
Patton’s Kiss And Tell
Kiss And Tell
An independent station
“W-J-A-Z”
With jazz and conversation
From the foot of Mt Belzoni
Sweet music
Tonight the night is mine
Late line till the sun comes through the skylight

clip_image005

 

Per le Cipolline in Agrodolce

– 500 gr. Cipolle borettane

– ½ Bicchiere di Aceto.

– 1 cucchiaio di Zucchero di Canna.

– Olio Evo.

You’d never believe it
But once there was a time
When love was in my life
I sometimes wonder
What happened to that flame
The answer’s still the same
It was you you it was you
Tonight you’re still on my mind
An independent station
“W-J-A-Z”
With jazz and conversation

From the foot of Mt Belzoni
Sweet music
Tonight the night is mine
Late line till the sun comes through the skylight


Pulire le cipolline e disporle in una casseruola con un filo d’olio.

Non appena avranno preso calore aggiungere l’aceto e lo zucchero di canna.

Incoperchiare e cuocere per almeno mezz’ora a fuoco lento.

Annunci

One thought on “The NightFlan. Donald Fagen e il Foie Gras.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...