Bologna/Locali

Tra la Via Emilia e i Clash. La Lumira Castelfranco Emilia (Mo) – Chef Carlo Alberto Borsarini.

Ci tenevo molto, a venire a trovare Carlo Alberto Borsarini alla sua Lumira. Da quando l’avevo conosciuto in giro per manifestazioni, certo, ma soprattutto dopo averlo visto e sentito suonare in pubblico. Non che esista per forza un legame tra la cucina e la musica, ma di sicuro, se ami il rock vero, quello di pancia, di cuore, di corde che strillano e ampli che gracchiano, il concetto di “passione” non deve esserti del tutto avulso.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Leggi l’articolo su Menuale.it

D’altra parte siamo pur sempre in Emilia, una terra che di passioni si anima e vive in ogni aspetto, anche del quotidiano. Il locale stesso si trova proprio lungo la via Emilia, l’arteria lungo la quale viaggiano e hanno viaggiato le passioni delle persone che di queste terre rappresentano l’anima: uomini che hanno inseguito i propri sogni e ne hanno creati di nuovi, emiliani eccellenti da Giuseppe Verdi a Enzo Ferrari, da Luciano Pavarotti a Lucio Dalla.

Una cucina fortemente legata al territorio, quella di Borsarini. Grandi classici magistralmente interpretati come i tortellini o il coniglio si affiancano a rivisitazioni in stile misurato e abbinamenti sempre azzeccati, come il purè di cardi insieme al cotechino oppure il burro di acciughe e le nocciole al fianco della zucca del ripieno dei tortelloni. L’ambiente e l’arredamento del locale, raffinatamente old-style, trasmettono immediata la sensazione di calore e il gusto della convivialità che caratterizza questi luoghi, servizio presente ma assolutamente non invadente e una cantina con la testa sulle spalle.

Su tutto, Il sorriso, i modi educati e la grande mano di Carlo Alberto.

Polpetta Croccante su Fonduta di Taleggio e Cavoletto di Bruxelles. Sapori d’autunno per un inizio garbato. Molto bene.

Piramide di Polenta Fritta con Stracchino e Pere al Lambrusco. Curiosa composizione, sulle note dell’antico “Al contadino non far sapere…”. E nemmeno al tuo vicino di tavolo, se non vuoi che te lo carpisca prontamente.

Tortellini in Brodo di Cappone. Atavica diatriba: sono nati a Bologna o a Modena ? Le cronache sembrerebbero abbastanza concordi nell’attribuire l’invenzione alla Locanda Corona di Castelfranco, mettendo in un certo senso fine alla contesa, dal momento che nel 1600 la cittadina era parte dei domini papalini bolognesi, molto prima che l’istituzione delle Province la “spostasse” sotto Modena. Tutti d’accordo ? Nemmeno per idea: da queste parti il Tortellino è cosa seria, serissima, al punto da aver organizzato una disfida tra ristoranti delle due province, con tanto di “primarie” eliminatorie per determinare quale fosse il tortellino migliore, nella quale quelli di Borsarini hanno ottenuto sempre ottimi piazzamenti.

Tortelloni di Zucca, Burro di Acciughe e Nocciole. Colpo di genio. Uno dei due piatti che più mi hanno colpito. L’abbinamento è inusuale, ma è decisamente indovinato.

Coniglio alla Lumira con Polenta. L’altro piatto che mi ha impressionato parecchio. Sarà che di coniglio in casa mi hanno fatto “la cura” e quindi non lo ordinerei mai al ristorante, ma avevamo lasciato mano libera allo chef e l’ho gradito molto. Tenerissimo, succulento, la carne che si stacca dall’osso solo con coltello e forchetta. -“Bassa Temperatura ?” –“Mavalà, un terzo di aceto forte, un terzo di vino bianco, un terzo d’acqua, odori e tanta pazienza”. Capito, perché ci piaci, Chef ?

Cotechino con Purea di Cardi e Mostarda di Mandarino. Purea di cardi ? Sì. Grazie.

Tartufo al cioccolato nella frolla, nocciole, tartufo a scaglie. Dei dessert passati sulla tavola è quello che ha destato maggior stupore. Gran classe la spolverata di tartufo.

Ristorante La Lumira
Corso Martiri, 74,
Castelfranco Emilia (MO)

Telefono: 059 926550
http://www.ristorantelumira.com/
https://www.facebook.com/pages/La-Lumira-Ristorante
carloborsarini@alice.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...