Bologna/Eventi/Ricette

“Profumo d’Estate” by Art’E’ – cioè dove il Foodie racconta di quando vinse la sfida culinaria di una notte di mezza estate.

_Immagini

Bloggers, Foodies, Giornalisti, tutti insieme appassionatamente agguerriti per una sfida all’ultimo assaggio all’insegna dei Profumi dell’Estate, chiamati a confrontarsi sul tema di un piatto freddo in grado di sposarsi al meglio con la Piramide Olfattiva delle fragranze selezionate da Luca Righi per la stagione estiva e con i vini di Massimo Diotti, vigneron piemontese, produttore di vini di alta qualità, presso Art’è, il concept store bolognese all’avanguardia, dall’atmosfera raffinata, elegante ed accogliente..

Di grande impatto emozionale le fragranze dei profumi proposti per gli abbinamenti: ESTEBAN – Folie de Figue, con note caratteristiche di bergamotto, foglie di fico, alloro, fico bianco, fiore d’arancia, cedro, MARINELLA –  Capodimonte (galbano, basilico, bergamotto, rabarbaro, gelsomino, patchouli, vetiver, aceto balsamico), HONORE’ DES PRES – Sexy Angelic (mandorla, cicuta, angelica, calisson, meringa, anice), BsaB – S.Tropez (frutto della passione , melone) e ACAMPORA –  Volubilis (rosa damascena, menta, vaniglia, bergamotto).

Questo slideshow richiede JavaScript.

All’altezza dei profumi i vini di Massimo Diotti a disposizione dei concorrenti per l’abbinamento: I bouquet intensi e corposi dei Gavi Le Parodine 2014 e San Matteo, i profumi di frutti a bacca rossa, la liquirizia ed il cacao del Barbaresco DOCG riserva 2010, le bacche e le spezie del Barbera Can Jek. Questi i piccoli tesori dell’azienda agricola di Massimo Diotti, fondata nel 1999 come naturale conseguenza della passione di Massimo per il vino e l’amore ed il rispetto di un grande territorio.

Dal Piemonte, terra di grandi vini, dopo un’attenta selezione ho scelto l’azienda di Massimo Diotti – dice Laura Gobbi, specialista di marketing territoriale e comunicazione strategica – perché innanzitutto è un’azienda che abbraccia due territori importanti le Langhe ed il Monferrato e l’altro perché i profumi che sprigionano i suoi vini sono veramente dei bouquet che oltre che assaporate vorresti indossare. Assieme a Massimo Diotti abbiamo scelto alcuni vini da presentare durante questo contest per suggerire nuove emozioni, cercando abbinamenti interessanti in base alla piramide olfattiva che ci ha suggerito Luca”

Un percorso degustativo ricco di sensazioni, intrecci di sapori e fragranze, una serata divertente e coinvolgente ma soprattutto  – per il sottoscritto – vittoriosa, dal momento che ad essere premiato dalla giuria composta dal pubblico intervenuto è stato proprio il Cappuccino di Fichi Caramellati e Squacquerone in Tre Variazioni preparato dal sottoscritto, proposto in abbinamento con la fragranza ESTEBAN – Folie de Figue e il vino Gavi Le Parodine 2014 dal profumo intenso e fragrante con corpo e persistenza spiccati, erbaceo in sintonia con il fico protagonista del piatto, di cui il Foodie si pregia di regalare ai suoi quattro lettori la ricetta…

20150715_ArtèContest-1

Ingredienti per 6 persone :

Per il “Cappuccino”:

gr.500    Formaggio Squacquerone

gr.200    Ricotta Vaccina

gr.300    Fichi Caramellati

Lavorare a mano con la frusta i formaggi morbidi fino a ottenere un composto liscio e uniforme, senza grumi. Non utilizzare le fruste elettriche in questa fase, onde evitare di scaldare troppo la mousse che otterrete.

In tre bicchieri uguali  (tumbler / coppa da Martini o simili sono ideali) – disporre due cucchiai della composta di fichi caramellati e successivamente la mousse di Squacquerone e Ricotta, servendosi di una sac-a-poche.

Guarnire ognuno dei bicchieri secondo le tre Variazioni:

–  “AEMILIA
Aceto Balsamico in Perle

ROMAGNA
Crumble di Piadina
Piadina biscottata e sbriciolata

–  “SWEET
Cedro candito
Gel di Acqua di Fiori d’Arancio

Art’è – Cgm – di Luca Righi.

Via Frassinago 2/A

Bologna

Info: alessandra@alessandralepri.it

Cantine Massimo Diotti

Massimo Diotti vineyards

Via Capriata d’Orba 38

San Cristoforo  (AL)

Info: lauragobbi.lg@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...