Bologna/Locali

Teatro, Cucina Km0, e un Relais de Charme sui Colli di Bologna, è pieno di vita il nuovo Fienile Fluò.

Bologna e i suoi Colli. Nell’ipotetica lista dei “forse non tutti sanno che…” di cui andrebbero forniti tutti i turisti di passaggio per la città, la zona delle colline che ne sovrastano il lato sud/sud-est troverebbe certamente un posto di rilievo, grazie a un ambiente ancora incredibilmente integro in cui trovano alternanza boschi, prati, calanchi e tracce ancora persistenti di fossili marini, dove il fondersi dell’azzurro del cielo con il verde della vegetazione e con il giallo del grano offre scorci di rara bellezza, un paradiso a pochi minuti dal centro cittadino.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Proprio al centro di questo autentico tesoro della natura trova posto Fienile Fluò, un luogo che i bolognesi hanno imparato ben presto ad amare, tanto per la cucina a km zero dell’agriturismo quanto per le attività culturali che intorno al Fienile gravitano, dal cinema al teatro all’arte, facendone una delle mete più frequentate delle fughe estive dalla città, in cerca di rifugio dall’afa e dal cemento rovente. Nato dalla ristrutturazione di un antico fienile del ‘700, Fienile Fluò presenta al piano terra due sale ricavate dalle ex-stalle che costituiscono la zona ristorante e bar-bistrot per complessivi 70 coperti. Al primo piano quello che una volta era il vero e proprio fienile è stato trasformato in una suggestiva sala-teatro che tra poltroncine e piccola gradinata può ospitare una 50ina di persone. La zona esterna infine si compone di due ampi spazi porticati con vista sui calanchi, immersa nel verde.

L’ottavo anno di attività del Fienile si prospetta quanto mai ricco di novità: fortemente ispirato alla stagionalità è il menù, curato dallo chef Edoardo Albani e da Maria Elisabetta Guerzoni, ex professoressa ordinaria di Microbiologia alimentare presso l’Università di Bologna. Grazie ala possibilità di attingere a piene mani dalle coltivazioni bio dell’orto, che che a seconda del periodo fornisce cavoli, broccoli, cardi, radicchio, pomodori, melanzane, peperoni verdi, zucchine ed erbe aromatiche dalla cucina del Fienile escono piatti che esaltano il sapore pieno dei prodotti locali, in particolare delle verdure, attraverso ricette che coniugano gusto e proprietà nutrizionali.  Tante proposte adatte ai vegetariani, ma non solo: in carta spazio anche alle specialità più tipiche della cultura gastronomica emiliana come le crescentine, accompagnate dagli immancabili affettati e formaggi, o il ragù ad accompagnare le ottime tagliatelle fatte in casa, oppure ancora costate e tagliate di manzo.

Interessante il programma della iniziative, non solo quelle enogastronomiche: Ogni venerdì dalle ore 20.00 cena di pesce in partnership con Pescevia di Cattolica e Slow Food: pesce fresco dell’Adriatico direttamente dal porto di Cattolica, cucinati semplicemente alla griglia secondo la tradizione. Ogni sabato dalle 12.30 il brunch (Prezzo: 20 euro a persona) a base di vellutate, quiche, crescente, insalate e dolci del giorno disponibili a bufffet, accompagnati da caffè americano, the, tisane, centrifugati o vino. per godersi al meglio l’inizio del weekend. Ogni domenica alle 19.30 per “L’enciclopedia del cinefilo”, la rassegna cinematografica dedicata ai cult movie più amati della storia del cinema selezionati da Roy Menarini, la possibilità di  cenare davanti al maxischermo in teatro con piatto unico (assaggi del menù della settimana) e calice di vino a 15€.

A partire dall’anno 2015, inoltre, il Fienile offre alla propria clientela una ulteriore “chicca”. Casa Fluò, questo il nome del relais frutto di una ristrutturazione eseguita con gusto nel rispetto dell’architettura originaria. Composto da 4 camere di charme, tutte arredate con gusto e attenzione ai particolari, dotate dei più moderni comfort. Quattro colori, quattro stili, quattro differenti  profumi: la grande stanza rossa, la luminosa camera gialla, la romantica sopraccielo blu, la spaziosa mansarda arancio. Un accurato restyling di mobili e complementi d’arredo e presenza di oggetti di design creati ad hoc con materiali di recupero rendono Casa Fluò Relais un luogo unico e pieno di fascino. Ogni dettaglio è stato studiato per rendere il soggiorno dei propri ospiti memorabile creando momenti di relax immersi nella natura, in un ambiente curato e confortevole. Inoltre grande attenzione è riservata al benessere, con la possibilità di prenotare massaggi o sedute di Qi Gong. Le numerosissime attività culturali e ricreative organizzate da Fienile Fluò regalano una vacanza ricca di stimoli e divertimenti, coniugando relax e benessere.

Casa Fluò Relais e Fienile Fluò

Via di Paderno, 9 – 40136 Bologna

338/5668169 – 051/589636

info@fienilefluo.it
http://www.casafluo.it/
www.facebook.it/casafluo

Acquisizione a schermo intero 21042016 172420.bmp

Acquisizione a schermo intero 21042016 172429.bmp

Annunci

One thought on “Teatro, Cucina Km0, e un Relais de Charme sui Colli di Bologna, è pieno di vita il nuovo Fienile Fluò.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...