Eventi

Trionfano gli olandesi “iQ” al “Prime Uve Invitational Barbecue Championship” di Gaiarine (TV)

primeuve

Emozionante, coinvolgente, divertente. Una sfida senza esclusione di colpi a suon di brisket, ribs e pulled pork, tra barbecue fumanti e termometri ad altissima precisione. Questa in sintesi la seconda edizione di “Prime Uve Invitational Barbecue Championship”, la prima competizione a invti in Europa dedicata al barbecue americano del 2 e 3 luglio 2016 ospitata presso la Distilleria Bonaventura Maschio di Gaiarine (Tv), che ha visto confrontarsi tra loro diciotto tra i migliori team della specialità, selezionati sulla base del punteggio EBCC (European Barbecue Challenge Cup) più tre squadre Wild Card scelte per i risultati ottenuti nel corso della stagione 2016.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Una competizione agguerrita fino all’ultima briquette di carbone, ma anche una bellissima festa per tutti i presenti, in autentico spirito American BBQ, grazie alla perfetta organizzazione messa in piedi da Anna e Andrea Maschio, titolari di Bonaventura Maschio insieme al padre Italo, splendidi padroni di casa per i due giorni di una manifestazione impreziosita dalla presenza di personaggi di spicco del mondo del grilling, come Gianfranco Lo Cascio, fondatore di BBQ4All.it e  “Il mago del grill” Steven Raichlen, volto noto in Italia per il programma in onda su Gambero Rosso Channel, autore di ben 30 libri tradotti in 17 lingue.

PastedGraphic-4

Sette le classifiche che hanno concorso a formare il punteggio finale del “Prime Uve Invitational Barbecue Championship”: le quattro classiche specialità previste dalla formula KBCS (“Pork, Brisket, Ribs e Chicken.”) più tre categorie per le quali era previsto l’utilizzo dei distillati Prime Uve (Prime Uve Bianche, Nere e Oro): Sauce, Barrel Smoke e Dessert. Al termine della lunga session di cotture del sabato notte e di parte della mattinata delle domenica è stato il turno delle giurie composte da ventiquattro giudici certificati KCBS e da giornalisti di settore, che dopo avere assaggiato alla cieca e votato le preparazioni dei 18 team secondo paramteri specifici di gusto, morbidezza e aspetto visivo  hanno attribuito i titoli delle diverse categorie.

PastedGraphic-3

A trionfare nella graduatoria assoluta è stato il team olandese “iQ”, che insieme al titolo di “Grand Champion” team si è aggiudicato un premio di novemila euro. Attivi da soli tre anni, la coppia “iQ” è entrata ai vertici delle classifiche internazionali molto velocemente con  6 titoli di Grand Champion; 4 di Reserve Champion e oltre 50 posizionamenti entro i primi dieci dopo sole diciassette gare. Primo team europeo ad ottenere negli Usa 180 KCBS per la categoria pork. Grand Champion 2015 al Dutch National BBQ e campioni nazionali categoria Pork. Ecco la classifica completa:

OVERALL GRAND CHAMPION: IQ BBQ
RESERVE OVERALL GRAND CHAMPION: Bunch of Swines
Chicken 1° classificato: IQ BBQ
Pork Ribs 1° classificato: BBQ4All Defenders Team
Pork 1° classificato: FLAMING PIG BBQ
Brisket 1° classificato: Bunch of Swines
Barrel Smoke 1° classificato: BBQ Wiesel
Dessert 1° classificato: BBQ4All Defenders Team
Sauce 1° classificato: FLAMING PIG BBQ

PastedGraphic-2

Da sottolineare, in particolare, i risultati ottenuti nelle tre categorie che prevedevano l’utilizzo dei prodotti  Prime Uve della distilleria Bonaventura Maschio. La specialità: Sauce (salsa con Prime Uve) è andata agli svedesi Flaming Pig; Dessert, agli italiani BBQ4All Defenders, infine Barrel Smoke(affumicatura ottenuta bruciando le doghe delle botti da invecchiamento utilizzate nella distilleria) è andato ai tedeschi BBQ Wiesel. Al Barrel Smoke era collegato un secondo premio, attribuito da una Vip jury, composta da otto esperti giornalisti italiani che hanno premiato l’italiano Brigboys BBQ Team. Tre i distillati utilizzabili per le categorie Dessert, Barrel Smoke e Sauce: Prime Uve Bianche, Oro e Nere.

PastedGraphic-1

«Negli anni abbiamo intrapreso un percorso – hanno commentato Anna e Andrea Maschio – con l’obiettivo di approfondire il rapporto tra i nostri distillati, Prime Uve in primis, e il mondo dell’alta cucina, della grande pasticceria e della pizza gourmet. Al grilling ci siamo avvicinati lo scorso anno con un approccio pioneristico, grazie all’incontro con Gianfranco Lo Cascio, un grande esperto del settore, nel tentativo riuscito di realizzare una salsa BBQ con i nostri distillati».

13324258_10154328984524749_1134568543_o.jpg

L’evento è stato reso possibile anche grazie al prezioso contributo di Weber, Nespresso, Pastificio dei Campi, Acqua Panna e S. Pellegrino, Menabrea e SanPellegrino bibite.

Per info: http://www.primeuve.com

Salva

Salva

Annunci

One thought on “Trionfano gli olandesi “iQ” al “Prime Uve Invitational Barbecue Championship” di Gaiarine (TV)

  1. Pingback: [Addendum] BBPrime–Il Cocktail del Prime Uve Invitational BBQ Championship. | The Foodie Fighter

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...