Eventi

Rockin 1000–That’s Live. Ho visto la Storia della Musica (ancora).

2016_iPhone

Che cosa ho visto ieri sera ? Ancora fatico a spiegarmelo, davvero. A un anno da quel sogno pazzo che fu il primo Rockin1000, quando sembrò un miracolo quello di raggruppare 1000 musicisti per suonare insieme una sola canzone, Rockin 1000–That’s Live cioè il concerto evento di ieri sera al Manuzzi di Cesena è stato un evento davvero difficile descrivere a parole.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Difficile esprimere appieno l’entusiasmo, la gioia, la fatica dipinte su quei mille (+270) volti alla fine del concerto, una maestosa cavalcata nella storia della musica dagli anni ’50 fino a oggi, frutto del duro lavoro di prove condotto nei tre giorni precedenti, reso possibile da  una macchina organizzativa grandiosa coordinata da Fabio Zaffagnini e dal suo dream team, che ancora una volta sono riusciti a condurre in porto un’impresa senza precedenti.

Brividi a profusione per tutti, dal campo alle tribune, fin dall’ingresso in sfilata dei 250 batteristi, 250 chitarristi, 250 bassisti, 250 voci, insieme a 30 violini, 30 tastiere e 30 cornamuse, agli ordini del Maestro Marco Sabiu, portato sul palco a cavallo di una Ducati Monster giusto in tempo per dare il via all’attacco di archi di “Bitter Sweet Symphony” dei Verve, la prima delle 15 perle pescate dall’infinito repertorio della Storia del Rock.

Beatles e Nirvana, Clash e Black Keys, Blur e Neil Young, soltanto il ricordo del Duca Bianco Bowie è in grado di fermare, per un minuto di silenzio come in uno stadio non si sente più da tempo l’incontenibile fiume di note proveniente dal campo: via con “Rebel Rebel” e ancora avanti, dritti filati fino al maestoso medley finale dedicato ai Led Zeppelin.

La sorpresa conclusiva fuori scaletta, con il pezzo con cui Rockin1000 è nato: “Learn to fly” degli amati Foo Fighters, che segna il rompete le righe per i fino a quel momento disciplinatissimi Mille, una folla colorata che si riversa ai piedi delle tribune con gli strumenti in mano a celebrare insieme al pubblico la più bella festa del Rock di tutti i tempi. Che probabilmente è proprio quello che ho visto ieri sera. All’anno prossimo, alla prossima sfida, ragazzi, perchè sappiamo tutti che non è finita qui.

Acquisizione a schermo intero 25072016 123010.bmp

Rockin’1000 è un progetto nato da una idea di
Fabio Zaffagnini, GM Rockin’1000,

realizzato con :
Anita Rivaroli (Direzione Artistica);
Claudia Spadoni (PM e Responsabile Produzione evento);
Martina Pieri (Communication Manager);
Cisko” (Responsabile Sound Division);
Marta Guidarelli (Responsabile Commerciale);
Mariagrazia Canu (Pubbliche relazioni e Ufficio Stampa);
Claudia Croce (Referente Legale);
Debora Castellucci e Marco Spadoni (Merchandising) e
Valentina Balzani (Gruppo Comunicazione).

Canali Social: Twitter InstagramFacebook

Salva

Salva

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...