Eventi

Sulla Bocca di Tutti. Passato, presente e futuro della pasta nell’evento di Storci dedicato ai food blogger.

Appoggio

La storia dell’industria della pasta vista attraverso gli occhi dei suoi protagonisti; un evento per raccontarsi e raccontare.  Undici food blogger per un viaggio nel mondo della pasta, ospiti dell’azienda Storci, leader mondiale nel settore delle macchine automatiche per la produzione di pasta e couscous che con i prodotti della propria gamma fornisce pastifici di tutto il mondo, dai piccoli produttori del distretto delle paste artigianali della Dop di Gragnano fino ai grandi marchi della GDO.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A essere “Sulla Bocca di Tutti” è, naturalmente, la pasta. Principale e fondamentale componente nell’alimentazione del mondo occidentale, protagonista per l’occasione di un percorso a cavallo tra il passato, perfettamente immortalato nelle stanze del Museo della Pasta ospitato all’interno della corte agricola medievale di Giarola, nel Comune di Collecchio e il suo presente e futuro, rappresentati dall’azienda Storci, dove a condurre il viaggio è proprio Anzio Storci – classe 1934 – fondatore dell’azienda nel 1991 e tuttora alla guida, insieme ai figli Michele e Simone e a un team di professionisti che ne condividono la stessa passione e la stessa visione, proiettata sempre un passo avanti.

Tecnologie di avanguardia e continua ricerca, unite per rendere sempre migliore un prodotto che più della tradizione non si può. E’ questo il filo che lega ieri, oggi e domani di un’azienda la cui forza è proprio di non riposare sugli allori del proprio successo ma di guardare in prospettiva, non già assecondando le necessità espresse dai mercati ma, se possibile, anticipandole, studiando le tendenze e proiettandole in avanti, come nel caso dei nuovi prodotti.

Gluten free come una scelta di vita più sana e non solo come una necessità dettata da esigenze patologiche: per venire incontro a un mercato in cui gli alimenti dedicati a chi deve – o preferisce – evitare i prodotti a base di glutine si sposta dagli scaffali delle farmacie a quelli dei supermercati, Storci propone una linea di produzione per un tortellino la cui sfoglia gialla è a base di farine di mais e riso, per il quale, alla prova dell’assaggio, il risultato finale è del tutto simile a quello di un tortellino prodotto alla maniera tradizionale, utilizzando farine di tipo convenzionale.

E non è finita qui: la sfida del futuro nei confronti dell’alimentazione di tutti i giorni varca i confini europei e si gioca sul campo dei prodotti instant, attualmente dominata a livelllo globale dai noodles in cartone tipici della tradizione asiatica, divenuti ormai familiari anche sulle tavole occidentali. L’idea di Storci è quella di un prodotto a base di pasta abbinato a svariati condimenti, fruibile in pochi minuti con la sola aggiunta di acqua calda, che si propone come più sano poichè a base di ingredienti naturali, assolutamente privo di glutammato sodico ma soprattutto il cui ciclo produttivo non prevede alcun genere di frittura preventiva in olio di palma o di colza.

Storci spa
Pasta Machinery
via Lemignano, 6
43044 Collecchio (Parma)
tel. +39.0521.54.36.11
fax. +39.0521.54.36.21
storci@storci.com
storci@pec.storci.com

Museo della Pasta
Corte di Giarola, Strada Giarola – 11
Collecchio – PR – 43044
Telefono: +39 3332362839
Fax: +39 0521821139
http://www.museidelcibo.it
prenotazioni.pasta@museidelcibo.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...